LA NOSTRA ECCELLENZA.

Le nocciole da sempre rappresentano l’ingrediente distintivo di alcuni nostri prodotti: è infatti dell’immediato dopoguerra l’intuizione geniale di aggiungere le deliziose nocciole, di cui erano ricche le Langhe, alle ricette con il cacao, a quei tempi difficile da reperire. Oggi possiamo vantare un’eccellenza nella filiera delle nocciole, con una grandissima competenza in tutte le fasi dalla coltivazione alla lavorazione. Tutto, secondo un saper fare unico, frutto di un’esperienza e di un amore lunghi 70 anni.

LE NOSTRE NOCCIOLE

Acquistiamo le nostre nocciole principalmente in Turchia e in Italia. Il raccolto, sia in Italia che in Turchia, avviene solitamente tra l'inizio di agosto e la fine di settembre. Una volta raccolte, le nocciole vengono essiccate, pulite e inviate presso stabilimenti principalmente di nostra proprietà, dove, seguendo un rigoroso protocollo, sono sottoposte a cernita, sgusciatura, mondatura, calibratura e selezione. Solo una volta ultimate queste fasi, le nocciole vengono spedite agli stabilimenti Ferrero in lotti accuratamente suddivisi per calibro, varietà ed origine.

IL GUSTO DELLA QUALITÀ E DELLA SICUREZZA

Acquistiamo esclusivamente nocciole intere crude e provenienti dall'ultimo raccolto disponibile. Quando arrivano nei nostri stabilimenti, forti di un’esperienza lunga 70 anni, effettuiamo ulteriori controlli prima della tostatura, per verificare che tutte le nocciole soddisfino i nostri severi parametri di qualità e sicurezza. Ogni giorno, i nostri esperti controllano che il gusto, l'aroma e la consistenza siano sempre i migliori possibili in tutte le fasi della lavorazione, a garanzia di qualità costante per i nostri consumatori.

LA LAVORAZIONE DELLE NOCCIOLE FERRERO

Le nostre nocciole vengono lavorate direttamente nei nostri stabilimenti. Questo ci consente di tostarle all'ultimo momento, direttamente accanto alla linea di produzione dei prodotti stessi: in questo modo riusciamo ad incorporarle con gli altri ingredienti entro poche ore dalla loro tostatura e a catturare tutto il loro gusto e profumo all’interno dei nostri prodotti. In ogni stabilimento abbiamo un mastro tostatore che definisce i parametri del “tostino” in funzione dell’origine delle nocciole, del loro tasso di umidità e del calibro, in modo da sprigionare al meglio la fragranza e far sì che il prodotto finito mantenga l’aroma delle nocciole il più a lungo possibile. Tostiamo le nocciole in lotti dello stesso calibro per garantire una migliore uniformità sensoriale e adottiamo temperature più basse e tempi più lenti. Questo, anche se comporta un aumento degli investimenti in macchinari, ci garantisce la tostatura migliore per le nostre ricette.

IL SAPER FARE CHE NON SMETTE DI CRESCERE

All'inizio degli anni ’90 abbiamo cominciato a interessarci anche alle altre fasi della filiera delle nocciole. Innanzitutto, abbiamo incentivato la coltivazione e la produzione in vivaio delle nocciole, avviando la coltivazione con aziende agricole Ferrero anche in zone nuove e potenzialmente produttive tra cui la Georgia, il Cile, il Sudafrica e l'Australia. In questo modo, ci assicuriamo un approvvigionamento di nocciole di qualità e freschezza elevate durante tutto l'anno, grazie proprio a queste coltivazioni supplementari nell'emisfero meridionale del pianeta che producono raccolti da febbraio a marzo.
Negli ultimi anni abbiamo iniziato ad investire anche nel settore della lavorazione e trasformazione delle nocciole. Il primo passo è stato nel 2012 con l’acquisizione di Stelliferi, azienda italiana all’avanguardia in questo campo. Un secondo passo importante è stata l’acquisizione nel 2015 del gruppo familiare turco Oltan, leader mondiale nell'approvvigionamento, lavorazione e commercializzazione delle nocciole. Questo ci ha permesso di acquisire nuovo know-how in materia, migliorando ulteriormente le nostre capacità di selezione e lavorazione di questo delizioso frutto. Queste iniziative sono state raggruppate sotto un'unica struttura, la Ferrero Hazelnut Company.

VERSO UNA FILIERA RESPONSABILE

In quanto siamo tra i principali player a livello mondiale nel settore delle nocciole, intendiamo raggiungere entro il 2020 l’obiettivo del 100% di tracciabilità per la nostra catena di approvvigionamento.
La tracciabilità nella filiera delle nocciole Ferrero si concretizza nella capacità di seguirne i movimenti in ogni fase produttiva e di risalire alle loro origini fino all’azienda agricola. Questo strumento ci permette di avere un quadro chiaro dell'ubicazione dei noccioleti, della produzione degli agricoltori da cui ci approvvigioniamo e delle problematiche principali che si trovano ad affrontare, al fine di capire meglio il supporto tecnico di cui necessitano.

LE FERRERO FARMING VALUES

Grazie all'esperienza acquisita in materia di acquisto e coltivazione delle nocciole in tutto il mondo, lo standard “Ferrero” è diventato una garanzia di qualità e ci permette ogni giorno di definire e promuovere le migliori pratiche agricole. Nel 2012, abbiamo avviato e sviluppato il programma "Ferrero Farming Values Hazelnut" (FFVH), coinvolgendo partner a livello locale e internazionale. Il programma ha un duplice obiettivo: da un lato, aumentare la produzione e migliorare la qualità della materia prima post-raccolto e, dall'altro, garantire che coltivazione e raccolto siano condotti in maniera responsabile.
Nello specifico, in Turchia è stato creato un team di ingegneri agronomi per assistere gli agricoltori nelle aree dedicate alla produzione delle nocciole. Grazie al supporto delle organizzazioni non governative, siamo in grado di offrire programmi di formazione sulle Buone Pratiche Sociali, al fine di accrescere nelle persone la consapevolezza e la conoscenza in materia di condizioni lavorative adeguate. Il piano di Ferrero per l'approvvigionamento sostenibile prevede infine il coinvolgimento di un'azienda leader nella certificazione a livello mondiale come SCS, che dal 2012, in sinergia con auditor locali, ha convalidato questo modello attraverso un documento creato specificamente per essere utilizzato sul campo insieme agli agricoltori, i FFVH Control Points. Per ulteriori informazioni clicca qui.

Scopri le altre materie prime

latte

zucchero

cacao

olio di palma

LE NOSTRE NOCCIOLE

Acquistiamo le nostre nocciole principalmente in Turchia e in Italia. Il raccolto, sia in Italia che in Turchia, avviene solitamente tra l'inizio di agosto e la fine di settembre. Una volta raccolte, le nocciole vengono essiccate, pulite e inviate presso stabilimenti principalmente di nostra proprietà, dove, seguendo un rigoroso protocollo, sono sottoposte a cernita, sgusciatura, mondatura, calibratura e selezione. Solo una volta ultimate queste fasi, le nocciole vengono spedite agli stabilimenti Ferrero in lotti accuratamente suddivisi per calibro, varietà ed origine.

Noccioleto.

IL GUSTO DELLA QUALITÀ E DELLA SICUREZZA

Acquistiamo esclusivamente nocciole intere crude e provenienti dall'ultimo raccolto disponibile. Quando arrivano nei nostri stabilimenti, forti di un’esperienza lunga 70 anni, effettuiamo ulteriori controlli prima della tostatura, per verificare che tutte le nocciole soddisfino i nostri severi parametri di qualità e sicurezza. Ogni giorno, i nostri esperti controllano che il gusto, l'aroma e la consistenza siano sempre i migliori possibili in tutte le fasi della lavorazione, a garanzia di qualità costante per i nostri consumatori.

Controllo standard qualitativi delle nocciole.

LA LAVORAZIONE DELLE NOCCIOLE FERRERO

Le nostre nocciole vengono lavorate direttamente nei nostri stabilimenti. Questo ci consente di tostarle all'ultimo momento, direttamente accanto alla linea di produzione dei prodotti stessi: in questo modo riusciamo ad incorporarle con gli altri ingredienti entro poche ore dalla loro tostatura e a catturare tutto il loro gusto e profumo all’interno dei nostri prodotti. In ogni stabilimento abbiamo un mastro tostatore che definisce i parametri del “tostino” in funzione dell’origine delle nocciole, del loro tasso di umidità e del calibro, in modo da sprigionare al meglio la fragranza e far sì che il prodotto finito mantenga l’aroma delle nocciole il più a lungo possibile. Tostiamo le nocciole in lotti dello stesso calibro per garantire una migliore uniformità sensoriale e adottiamo temperature più basse e tempi più lenti. Questo, anche se comporta un aumento degli investimenti in macchinari, ci garantisce la tostatura migliore per le nostre ricette.

Nocciole con guscio.

IL SAPER FARE CHE NON SMETTE DI CRESCERE

All'inizio degli anni ’90 abbiamo cominciato a interessarci anche alle altre fasi della filiera delle nocciole. Innanzitutto, abbiamo incentivato la coltivazione e la produzione in vivaio delle nocciole, avviando la coltivazione con aziende agricole Ferrero anche in zone nuove e potenzialmente produttive tra cui la Georgia, il Cile, il Sudafrica e l'Australia. In questo modo, ci assicuriamo un approvvigionamento di nocciole di qualità e freschezza elevate durante tutto l'anno, grazie proprio a queste coltivazioni supplementari nell'emisfero meridionale del pianeta che producono raccolti da febbraio a marzo.
Negli ultimi anni abbiamo iniziato ad investire anche nel settore della lavorazione e trasformazione delle nocciole. Il primo passo è stato nel 2012 con l’acquisizione di Stelliferi, azienda italiana all’avanguardia in questo campo. Un secondo passo importante è stata l’acquisizione nel 2015 del gruppo familiare turco Oltan, leader mondiale nell'approvvigionamento, lavorazione e commercializzazione delle nocciole. Questo ci ha permesso di acquisire nuovo know-how in materia, migliorando ulteriormente le nostre capacità di selezione e lavorazione di questo delizioso frutto. Queste iniziative sono state raggruppate sotto un'unica struttura, la Ferrero Hazelnut Company.

Noccioli.

VERSO UNA FILIERA RESPONSABILE

In quanto siamo tra i principali player a livello mondiale nel settore delle nocciole, intendiamo raggiungere entro il 2020 l’obiettivo del 100% di tracciabilità per la nostra catena di approvvigionamento.
La tracciabilità nella filiera delle nocciole Ferrero si concretizza nella capacità di seguirne i movimenti in ogni fase produttiva e di risalire alle loro origini fino all’azienda agricola. Questo strumento ci permette di avere un quadro chiaro dell'ubicazione dei noccioleti, della produzione degli agricoltori da cui ci approvvigioniamo e delle problematiche principali che si trovano ad affrontare, al fine di capire meglio il supporto tecnico di cui necessitano.

frutti del Nocciòlo.

LE FERRERO FARMING VALUES

Grazie all'esperienza acquisita in materia di acquisto e coltivazione delle nocciole in tutto il mondo, lo standard “Ferrero” è diventato una garanzia di qualità e ci permette ogni giorno di definire e promuovere le migliori pratiche agricole. Nel 2012, abbiamo avviato e sviluppato il programma "Ferrero Farming Values Hazelnut" (FFVH), coinvolgendo partner a livello locale e internazionale. Il programma ha un duplice obiettivo: da un lato, aumentare la produzione e migliorare la qualità della materia prima post-raccolto e, dall'altro, garantire che coltivazione e raccolto siano condotti in maniera responsabile.
Nello specifico, in Turchia è stato creato un team di ingegneri agronomi per assistere gli agricoltori nelle aree dedicate alla produzione delle nocciole. Grazie al supporto delle organizzazioni non governative, siamo in grado di offrire programmi di formazione sulle Buone Pratiche Sociali, al fine di accrescere nelle persone la consapevolezza e la conoscenza in materia di condizioni lavorative adeguate. Il piano di Ferrero per l'approvvigionamento sostenibile prevede infine il coinvolgimento di un'azienda leader nella certificazione a livello mondiale come SCS, che dal 2012, in sinergia con auditor locali, ha convalidato questo modello attraverso un documento creato specificamente per essere utilizzato sul campo insieme agli agricoltori, i FFVH Control Points. Per ulteriori informazioni clicca qui.

Ferrero Farming Values Hazelnut.

Scopri le altre materie prime